Niccolò Bertolini Clerici

Ruolo: Partner
Lingue: Francese, Inglese, Italiano, Portoghese

Niccolò Bertolini Clerici si occupa di diritto penale dell’impresa e dell’economia, in ambito sia giudiziale sia stragiudiziale. Nel corso della sua attività professionale, è stato impegnato in importanti processi penali in Italia in materia societaria, fallimentare, tributaria, bancaria e ambientale nonché nel campo dei reati contro la pubblica amministrazione e in tema di market abuse.

Si è occupato diffusamente anche di procedimenti penali a carico di imprese imputate ai sensi del d. lgs. n. 231/2001, nonché di consulenza nell’ambito della predisposizione dei modelli di organizzazione e di gestione previsti dallo stesso decreto ed è presidente dell’Organismo di Vigilanza di società nazionali ed internazionali anche quotate nonché in Agenzie di diritto pubblico.

Sul fronte stragiudiziale ha assistito in particolare investitori istituzionali, anche stranieri, svolgendo consulenza, per i profili di diritto penale, nell’ambito di operazioni di M&A e in generale di finanza straordinaria, nonché nell’ambito di ristrutturazioni aziendali.

È stato professore di Compliance Programs ed Etica dell’Impresa presso il Dottorato di ricerca dell’Università Europea di Roma e di Procedura Penale internazionale e comparata presso la medesima Università. In precedenza è stato professore incaricato, tra l’altro, di Procedura penale comparata ed internazionale nonché di Comparative criminal law in Italy and in the U.S. presso la stessa Università.

È stato nominato, al secondo mandato, componente della Commissione di Diritto Penale presso l’Ordine degli Avvocati di Milano ed è membro dell’Unione delle Camere Penali Italiane – UCPI presso cui ha conseguito il titolo di Avvocato Penalista specializzato.