Niccolò Bertolini Clerici

Ruolo: Partner
Lingue: Francese, Inglese, Italiano, Portoghese

Niccolò Bertolini Clerici, responsabile del Dipartimento di Diritto Penale d’Impresa, si occupa di diritto penale dell’impresa e dell’economia, in ambito sia giudiziale sia stragiudiziale. Nel corso della sua attività professionale, è stato impegnato in importanti processi penali in Italia in materia societaria, fallimentare, tributaria, bancaria e ambientale nonché nel campo dei reati contro la pubblica amministrazione e in tema di market abuse.

Si è occupato diffusamente anche di procedimenti penali a carico di imprese imputate ai sensi del D. Lgs. n. 231/2001, nonché di consulenza nell’ambito della predisposizione dei modelli di organizzazione e di gestione previsti dallo stesso decreto ed è presidente dell’Organismo di Vigilanza di società nazionali ed internazionali anche quotate nonché in Agenzie di diritto pubblico.

Sul fronte stragiudiziale ha assistito in particolare investitori istituzionali, anche stranieri, svolgendo consulenza, per i profili di diritto penale, nell’ambito di operazioni di M&A e in generale di finanza straordinaria, nonché nell’ambito di ristrutturazioni aziendali.

È professore di Comparative Criminal Procedure in Italy and in the U.S.A. all’Università Europea di Roma ed è stato professore di Compliance Programs ed Etica nell’Impresa presso il Dottorato di ricerca e di Internazionale presso la medesima Università. In precedenza ha collaborato con la cattedra di diritto processuale penale e di diritto processuale penale comparato dell’Università degli Studi di Milano.

The Legal 500 menziona Niccolò Bertolini Clerici nella sezione Compliance come segue: “Niccolò Bertolini Clerici has excellent knowledge of compliance and the models to be implemented to ensure compliance”, “has an in-depth knowledge of company dynamics, and this allows him to map the risks related to compliance issues” (2022), “a highly experienced professional with extraordinary empathy; he is always available and responds promptly to questions – clients feel safe with him” (2021).

Nel 2022, Niccolò è stato premiato come “Avvocato dell’anno Penale” ai Legalcommunity Energy Awards.

Niccolò è stato classificato da Leaders League in Highly recommended Tier, per l’area Dispute Resolution-White collar crime – Italy Law Firm 2022.