La creazione del Dipartimento di Diritto Penale d’Impresa risponde alla necessità delle aziende, italiane ed estere, di ricevere assistenza specializzata in materia di diritto penale economico-finanziario.

Il gruppo di Diritto Penale d’Impresa è guidato da Niccolò Bertolini Clerici che nel corso della propria esperienza professionale ha fornito assistenza giudiziale negli ambiti tipici del diritto penale dell’economia non soltanto ad imprese e società italiane, ma anche a primarie società e istituzioni estere, anche pubbliche.

L’attività giudiziale riguarda sia l’assistenza e la difesa delle persone fisiche imputate in ragione delle qualifiche e cariche ricoperte o della loro appartenenza a organi sociali, sia l’assistenza e la difesa di società, anche quotate, quali responsabili civili o enti incolpati ex d.lgs. n. 231/2001, ovvero quali parti civili costituite per il risarcimento dei danni.

I professionisti del team hanno maturato specifica competenza in materia di estradizione e rapporti con Autorità sovranazionali. Si occupano, inoltre, di casi in cui sono coinvolti, a diverso titolo, Autorità e Stati stranieri, ovvero in cui è fornita assistenza in relazione a investigazioni condotte da Autorità straniere.

Il dipartimento di diritto penale d’impresa assiste, primarie imprese nazionali e internazionali anche nell’attività di consulenza stragiudiziale negli ambiti di maggior delicatezza connessi ai profili penali delle operazioni straordinarie e di finanza strutturata, ovvero di ristrutturazione del debito e risoluzione della crisi d’impresa. La consulenza stragiudiziale si estende inoltre agli aspetti di rilievo penale in ambito di corporate governance e compliance.

I professionisti svolgono anche attività di formazione e prestano consulenza agli organismi di vigilanza istituiti in attuazione di quanto previsto dal d.lgs. n. 231/2001.

Il team ha ricevuto diversi riconoscimenti, individuali e di squadra, ai Legalcommunity Energy Awards 2017, 2018 e 2019.