Alberto Maggi

Ruoli: Managing Partner, Partner
Ufficio: Milano
Lingue: Inglese, Italiano

Alberto Maggi assiste da oltre venticinque anni aziende, anche quotate, manager italiani e stranieri operanti nei più svariati settori dell’industria, del commercio e dei servizi: dal metalmeccanico all’alimentare e al tessile, dal chimico al farmaceutico, dall’health care al sanitario, dall’IT ai media e all’intrattenimento, dalla moda allo sport e ai trasporti, dalla distribuzione al bancario e finanziario, fino ai settori non profit. Ha maturato una non comune esperienza nelle problematiche lavoristiche e sindacali dei gruppi di imprese, nelle riorganizzazioni, nelle ristrutturazioni e nei trasferimenti d’azienda, così come nella contrattualistica dirigenziale e del top management e nei relativi strumenti di compensation, nonché nella contrattualistica di ambito artistico. Avvocato Cassazionista, Alberto Maggi opera in ogni ambito del contenzioso lavoristico e sindacale ed assiste abitualmente aziende e manager in problematiche nascenti da obblighi di non concorrenza.

Nel 2019, Alberto Maggi è stato insignito del titolo di “Professionista dell’Anno Relazioni Industriali”, nell’ambito dei Legalcommunity Labour Awards.

Alberto Maggi è menzionato in Chambers and Partners come segue: “great experience in employment law, and is very reliable and trustworthy” (2020), riconosciuto per la sua “knowledge of the legal issues, constant availability and quality work” (2019), “ability to understand what the client wants” e “provide pragmatic responses, taking into consideration the needs and objectives of the company (2018), “he understands the business, not just the legal part, he listens carefully and can be creative when needed” (2017), “always having the client’s perspective in mind” (2015), “an excellent negotiator who works effectively in tense environments. His expansive practice covers reorganisations, business transfers and executive employment contracts” (2014), “really understand the logic of a multinational company” (2013), “lauded for providing innovative solutions to problems” (2012), e “impresses interviewees with his breadth of knowledge and keen negotiations skills” (2011).

The Legal 500 menziona Alberto Maggi nella Hall of Fame per l’area Diritto del Lavoro e delle Relazioni Industriali citando alcune fonti “Alberto Maggi always provides outstanding support both in term of specific cases management and, moreover, in term of special operations.” (2020).