Cecilia Carrara

Ruolo: Partner
Ufficio: Roma
Lingue: Francese, Inglese, Italiano, Spagnolo, Tedesco

Cecilia Carrara ha un’importante esperienza nel settore degli arbitrati, nazionali e internazionali, amministrati e ad hoc, commerciali e di investimento, agendo sia in qualità di avvocato delle parti che di arbitro. Rappresenta inoltre aziende internazionali e italiane in procedimenti giudiziali connessi ad arbitrati di fronte ai tribunali nazionali, quali procedimenti esecutivi e riconoscimento di lodi.

Cecilia è iscritta all’Albo degli Avvocati Cassazionisti. Cecilia si occupa inoltre di fusioni e acquisizioni, operazioni societarie straordinarie e contratti d’impresa, rappresentando principalmente clienti stranieri che investono in Italia. In particolare, Cecilia è responsabile del German desk di Legance, avendo un focus particolare sui Paesi di lingua tedesca e l’Europa dell’Est. Cecilia è partner pro bono di Legance e coordina le attività di responsabilità sociale dello Studio.

Cecilia è membro della Corte Internazionale d’Arbitrato ICC (per il triennio 2015-2018 e 2018-2021) e dell’ICC Task Force on Emergency Arbitrator Proceedings; ICC Task Force on Arbitration of Climate Change Related Disputes; Comitato Direttivo di The Pledge e IBA Task Force incaricata di revisionare le normative IBA del 2010 in merito all’assunzione di prove nell’ambito dell’arbitrato internazionale (IBA Rules on the Taking of Evidence in International Arbitration). È co-fondatrice di Arbit (Italian forum of arbitration and ADR), membro del Consiglio dell’AIA (Associazione Italiana per l’Arbitrato) e membro del Consiglio dell’AIA (Associazione Italiana per l’Arbitrato).

Cecilia è stata inoltre membro del Consiglio Direttivo di ICC Italia (Gennaio 2018 – Maggio 2019), ed è stata co-chair del gruppo di lavoro sull’arbitrato ASLA (Associazione degli Studi Legali Associati) da gennaio 2014 a novembre 2019 e Vice Presidente dell’Host Committee per la Conferenza Annuale dell’IBA tenutasi a Roma nell’ottobre 2018.

Cecilia è anche membro di DIS (Deutsche Institution für Schiedsgerichtsbarkeit) ed è stata incaricata di revisionare la traduzione in italiano del nuovo Regolamento DIS nonché l’aggiornamento della traduzione in tedesco del nuovo Regolamento della Camera Arbitrale di Milano.

Cecilia Carrara è citata in diverse pubblicazioni internazionali come segue: “She is excellent” (Chambers & Partners 2019), “able to quickly grasp the issues and is a very intelligent lawyer who has in-depth knowledge of international arbitration” (Chambers & Partners 2018); “pleasure to work with”, “highly recommended both as counsel and arbitrator” (WWL 2018).

Nel 2019 Cecilia è stata classificata da Leaders League in “Excellent Tier”, per l’area Litigation & Arbitration-Commercial Litigation – Italy Law Firm.

Cecilia Carrara è stata menzionata da Global Arbitration Review e Who’s Who Legal 2018 come uno dei principali esperti di arbitrati commerciali a livello mondiale.

Cecilia Carrara è stata menzionata in Who’s Who Legal: Arbitration 2017 come uno tra i maggiori specialisti in materia di arbitrato e in Who’s Who Legal: Arbitration – Future Leaders.

Cecilia Carrara è menzionata nella graduatoria di Who’s Who Legal: Arbitration 2015 e 2016 come uno tra i maggiori esperti in materia di arbitrato commerciale.

Cecilia Carrara è stata nominata nella graduatoria di Who’s Who Legal Litigation 2014 e 2015 come uno dei principali professionisti mondiali in questo settore.