Maria Cristina Breida

Ufficio: Milano
Lingue: Francese, Inglese, Italiano

Maria Cristina Breida, responsabile del dipartimento di Diritto Ambientale, assiste regolarmente società e istituti finanziari, fondi di private equity e banche d’affari in relazione a rilevanti operazioni straordinarie ed immobiliari coinvolgenti attività ad alto impatto ambientale, alle politiche ed alle responsabilità ambientali, alla gestione dei rischi, a progetti innovativi in materia di green economy e sostenibilità, alla pianificazione e riqualificazione urbane, allo sviluppo di tecnologie eco-friendly nonché all’implementazione di programmi di compliance. La sua attività include altresì l’assistenza a operatori italiani e stranieri in relazione a iniziative finalizzate alla tutela ed alla valorizzazione dei beni culturali e del paesaggio.

Maria Cristina ha altresì sviluppato una considerevole esperienza nel settore dell’energia, prestando consulenza nell’ambito di numerosi progetti in materia di fonti convenzionali e rinnovabili con riferimento ai profili contrattuali, autorizzativi, alla negoziazione con la Pubblica amministrazione e al contenzioso.

Maria Cristina è Officer dell’EHS Committee dell’I.B.A. ed è stata Vice Presidente della Commissione di diritto amministrativo dell’U.I.A.

Nel 2020 Maria Cristina Breida è stata premiata “Professionista dell’anno Ambientale” ai TopLegal Awards.

The Legal 500 menziona Maria Cristina come segue “Maria Cristina Breida: extremely punctual, always present for every need and clarification, high ability to identify intervention strategies and develop documents that are concise and effective”.