Promozioni in Legance: nominati cinque soci e quattro senior counsel


Milano, 22 marzo 2019 – Legance – Avvocati Associati nomina 5 soci e 4 Senior Counsel.

Con le nomine degli avvocati Daria Pastore, Federica Pomero, Vittorio Pozzi, Barbara Sancisi, Giovanni Scirocco salgono a 39 i soci. Diventano 18 i Senior Counsel con la promozione di Achille Caliò Marincola, Francesco Di Bari, Antonio Matino e Ivano Saltarelli.

Con queste nomine Legance – commenta Alberto Maggi, Managing Partner – mentre premia la riconosciuta professionalità dei suoi avvocati che ogni giorno contribuiscono al percorso di crescita e affermazione dello Studio in Italia e nel mondo, vede ulteriormente ringiovanire la propria partnership.

Daria Pastore assiste e rappresenta società italiane e straniere, operanti in diversi settoriindustriali e commerciali, in contenziosi in materia civile, commerciale, bancaria e finanziaria. In particolare, si è occupata di contenziosi, inclusi procedimenti cautelari, concernenti contratti di agenzia, distribuzione, fornitura e locazione commerciale, contratti finanziari, vendite internazionali, concorrenza sleale, responsabilità da prodotto e proprietà intellettuale. Inoltre, si occupa di contenziosi in materia societaria, assistendo amministratori e società. Ha maturato una significativa esperienza nell’ambito del diritto fallimentare e delle procedure concorsuali, prestando assistenza a società, fondi ed istituti finanziari italiani e stranieri su complesse problematiche, anche a carattere internazionale, ed in contenziosi nell’ambito delle maggiori procedure concorsuali in Italia. Daria vanta inoltre una solida esperienza nel diritto della navigazione aerea, assistendo società leader nel settore dell’aviazione e società operanti in settori connessi, ivi comprese importanti compagnie petrolifere e società di servizi, sia nella fase stragiudiziale che in quella contenziosa. In particolare, ha assistito importanti lessors internazionali in operazioni di locazione e vendita di aeromobili e motori nonché in sequestri ed azioni giudiziali di riconsegna di aeromobili e motori, produttori in contenziosi in materia di responsabilità da prodotto e risarcimento danni, compagnie petrolifere in complessi contenziosi relativi alle royalties sul carburante avio nonché numerose società operanti nel settore dell’aviazione in revocatorie fallimentari ed ammissioni al passivo nell’ambito di diverse procedure concorsuali. Si è occupata anche di casi in materia di navigazione marittima ed in particolare, di sequestri conservativi di navi e della vendita di navi nell’ambito di procedure fallimentari.

Federica Pomero ha maturato la propria esperienza professionale nell’ambito del diritto societario e si occupa, in particolare, di acquisizioni e dismissioni, anche nel settore immobiliare, joint-ventures, fusioni, scissioni e altre operazioni societarie straordinarie. Ha estesa esperienza nella redazione e negoziazione di contratti di acquisizione, patti parasociali e, in generale, di ogni altro contratto commerciale e d’impresa. Ha fornito assistenza a clienti italiani e stranieri, tra cui anche grandi gruppi internazionali, in relazione ad ogni tematica legale di tipo civilistico e societario. Ha partecipato, in autonomia e avvalendosi di gruppi (anche interdisciplinari) di collaborati da lei coordinati, a importanti operazioni di M&A realizzate in Italia negli ultimi anni al fianco di tipologie di clienti differenti.

Vittorio Pozzi ha oltre 15 anni di esperienza nell’ambito del diritto bancario e finanziario e presta la sua consulenza a banche, intermediari, società quotate, agenzie di rating e istituzioni finanziarie, sul mercato sia domestico sia internazionale. Vittorio Pozzi è considerato uno dei professionisti di riferimento nelle operazioni di finanza strutturata e ha partecipato alle più complesse cartolarizzazioni di crediti performing e non performing di varia natura, tra cui CMBS, RMBS, credito al consumo, cessione del quinto, crediti sanitari, leasing. Ha inoltre maturato un’esperienza rilevante in materia di finanza immobiliare e di sviluppo, project finance, emissioni di obbligazioni e titoli di debito, strumenti partecipativi e ibridi, contratti derivati e repo, garanzie finanziarie. Vittorio si occupa inoltre di diritto internazionale, contenzioso e ristrutturazione del debito. Ha conseguito un dottorato in diritto processuale civile presso l’Università di Bologna ed è membro dell’Associazione italiana fra gli studiosi del processo civile.

Barbara Sancisi ha un solido background in ambito corporate M&A. Fornisce consulenza a gestori di fondi di private equity e di altri fondi di investimento alternativi, ad investitori istituzionali e ad investment advisor in relazione a numerose tematiche, tra cui formazione di fondi, operazioni sul mercato secondario, investimenti, governance, compliance, carried interest e co-investimenti, riorganizzazioni e ristrutturazioni.

Giovanni Scirocco si occupa principalmente di operazioni di diritto bancario e finanziario. Ha maturato una forte esperienza nelle operazioni in project finance, sia nel settore delle infrastrutture (in particolare, trasporti e ospedali) sia nel settore delle energie rinnovabili (in particolare, impianti eolici e fotovoltaici, impianti a biomasse e termovalorizzatori), assistendo primari operatori nazionali, multinazionali, banche d’investimento e istituzioni finanziarie in relazione a ciascuna delle fasi che caratterizzano tali operazioni, consolidando specifiche competenze anche sotto il profilo del diritto commerciale e del diritto amministrativo. Nello svolgimento dell’attività professionale Giovanni Scirocco ha inoltre maturato una significativa esperienza in complesse strutture di finanziamento e rifinanziamento nonché in operazioni di acquisition financing e shipping financing.

Achille Caliò Marincola è specializzato in diritto societario e M&A e si occupa principalmente di operazioni straordinarie, acquisizioni nazionali e transazionali, operazioni di private equity, joint ventures, ristrutturazioni, procedure competitive e contrattualistica commerciale. Assiste società nazionali e internazionali, fondi di private equity, start-up e imprenditori su transazioni aziendali in una varietà di settori (tra cui petrolio e gas, acciaio e miniere, cantieri navali, aerospaziale, servizi finanziari, infrastrutture, farmaceutico e IT). Ha una vasta esperienza nella stesura e negoziazione di contratti di acquisizione, investimento e accordi parasociali, nonché altri contratti commerciali.

Francesco Di Bari svolge attività di consulenza e di pianificazione fiscale in ambito domestico e internazionale per società di capitali, banche, assicurazioni e operatori finanziari. Dispone di una vasta esperienza in tutti i profili fiscali connessi a operazioni di capital market, M&A, finanza societaria e project financing. Francesco ha prestato assistenza nell’ambito della negoziazione di importanti contratti commerciali e di strutture di investimento, co-investimento e disinvestimento, sia a operatori italiani che esteri. Ha inoltre prestato assistenza giudiziale in favore di importanti clienti industriali e finanziari, nell’ambito di contenziosi instaurati innanzi alle commissioni tributarie e amministrative, nell’ambito della gestione dei rapporti con l’amministrazione finanziaria italiana.

Antonio Matino si occupa di operazioni di diritto bancario, di finanza strutturata e di diritto societario. Ha preso parte a numerose operazioni di finanziamento, nonché di strutturazione di strumenti finanziari (ivi inclusi strumenti ibridi e strumenti innovativi di capitale) volti a ottimizzare il patrimonio di vigilanza di banche e intermediari finanziari. Antonio è altresì regolarmente coinvolto in operazioni di finanza strutturata e di cartolarizzazione di crediti, con particolare focus sulle operazioni di dismissione di portafogli di crediti non performing (anche nel più ampio contesto di ristrutturazioni bancarie), così come in emissioni di obbligazioni, mini-bond e altri titoli di debito (anche nell’ambito di programmi di tipo “EMTN”). Antonio presta, inoltre, consulenza in favore di banche e intermediari finanziari su materie regolamentari connesse al diritto bancario.

Ivano Saltarelli è specializzato in diritto amministrativo e regolatorio, con particolare riferimento ai settori dell’energia, del gas e risorse naturali e dell’ambiente. Svolge consulenza legale in favore di società nazionali e internazionali, enti pubblici e privati e istituti di credito, in relazione a progetti di Partenariato pubblico-privato (PPP) e della connessa contrattualistica pubblica e, più in generale, in relazione alle tematiche regolatorie e ambientali riferite a impianti di incenerimento rifiuti, centrali elettriche, produzione, trasporto e stoccaggio di gas (tra le operazioni seguite, si è occupato del progetto di realizzazione di un sito per lo stoccaggio di gas in sotterraneo). Ivano svolge assistenza continua su progetti connessi alle energie rinnovabili e alla relativa disciplina regolatoria.